GRAZIE

GRAZIE

La parola che rivolgo al 2018 è GRAZIE.

È stato un anno pieno, vario, particolare, sicuramente di transizione e grande trasformazione.

Mi ha messa davanti a tante sfide e tante prove, e so che comunque siano andate, termino quest’anno un po’ più forte e con molte lezioni imparate.

Mi ha regalato molti nuovi incontri, grandi sorprese, tante persone che sono entrate nella mia vita quasi per caso e oggi non saprei immaginare i miei giorni senza la loro presenza.

​GRAZIE per gli insegnamenti, le novità, i tentativi, i fallimenti, i successi, lo stupore, le proposte, le collaborazioni, le nuove esperienze.
GRAZIE per gli istanti, le persone, le parole, la condivisione, l’entusiasmo, la vicinanza, la famiglia, l’amicizia.
GRAZIE per la trasformazione.


E come è stato per il 2017 e il 2018, anche per il 2019
“Cosa ti aspetti che porterà il nuovo anno?”
“Fiori”
“Perché?”
“perché sto piantando fiori.”

Tantissimi auguri a tutte voi per un meraviglioso 2019 a cui poter dire GRAZIE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le immagini sono protette da proprietà intellettuale